Porco Rosso Avant-Garde. Roulette Roulotte
Anteprima

Galleria Porco Rosso Avant-Garde. Roulette Roulotte

Gira la ruota della fortuna e giriamo noi, con 4 valige appresso a contenere 30, 40, 50, 80 anni di vita passata tra fasti e malasorte. Ti ritrovi a volte dentro una roulotte. Dopo una vita di viaggi o con una vita davanti ancora tutta da decifrare, c’è chi ha fatto una scelta e chi non ha altro da scegliere.

E’ questa la scheggia di società che Porco Rosso Avant-Garde, collettivo di fotografi attivo nel reportage sociale, ha deciso di immortalare.

Roulotte Roulette è l’intrusione in un mondo che sta crescendo sotto i nostri occhi: dopo il primo censimento sugli homeless del 2012 (che ha contato oltre 50mila di senza fissa dimora, dati Istat) sappiamo finalmente che è un fenomeno importante e in continuo aumento, che ha visto l’ingresso di nuovi poveri (spesso a seguito di un licenziamento o una separazione) ma anche, per la prima volta, di famiglie con bambini.

Come sempre avvicinare l’occhio, e inevitabilmente l’orecchio ha portato a conoscere storie e le storie sono sempre il filo che ci collega, in un modo o nell’altro ad altri esseri umani. “Non sei fregato veramente, finché hai una buona storia e qualcuno a cui raccontarla”, diceva Baricco in un suo noto libro. Ed è questa l’eredità più grande che sentiamo trasmettere da chi vive nelle Roulotte di Roma. Le storie ci sono, le loro, e noi abbiamo cercato qualcuno a cui raccontarle.

Trackbacks / Pings

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>