Arianna Panza. Titolo L’inquietudine
Anteprima

Galleria Arianna Panza. L’inquietudine

Un silenzio freddo. I rumori della strada come se fossero tagliati col coltello. Si è avvertita a lungo, come un malessere di tutto, una cosmica sospensione del respiro. Si era fermato l’intero universo. Attimi.
Le tenebre si sono carbonizzate di silenzio.
 All’improvviso, acciaio vivo.

“Il libro dell’inquietudine”, Fernando Pessoa

Trackbacks / Pings

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>