Archive for marzo, 2013

  • Basta immaginare di guardare cio’ che gli altri guardando non riescono ad immaginare 0 Galleria

    Cosimo Paiano. Nothing for the case

    Basta immaginare di guardare cio’ che gli altri guardando non riescono ad immaginare

    Continue Reading

  • Indirizzo Via di Portonaccio 106 00159, Roma Tipo di attività Pub Orari di apertura 20:30 – 03:00 Giorno di chiusura sempre aperto Referente per OR Tonino De Rubeis Email ruinspub@ruinspub.com […] 0

    Ruins Pub

    Indirizzo Via di Portonaccio 106 00159, Roma Tipo di attività Pub Orari di apertura 20:30 – 03:00 Giorno di chiusura sempre aperto Referente per OR Tonino De Rubeis Email ruinspub@ruinspub.com […]

    Continue Reading

  • In occasione dell'esposizione internazionale svoltasi in Portogallo nel 1998, il municipio di Lisbona ha deciso di restaurare un impianto petrolifero in disuso, la cosiddetta Torre Galp. 4 Galleria

    Mattia Latini. Differenze tra l’archeologia industriale romana e quella lisboeta

    In occasione dell'esposizione internazionale svoltasi in Portogallo nel 1998, il municipio di Lisbona ha deciso di restaurare un impianto petrolifero in disuso, la cosiddetta Torre Galp.

    Continue Reading

  • Tra le vie del Quadraro vecchio, in una delle zone più densamente urbanizzate di Roma, ancora si respira un'aria di paese, un desiderio di vivere offrendo ognuno quello che ha. 1 Galleria

    Iskra Coronelli. Quadraro ‘ner core

    Tra le vie del Quadraro vecchio, in una delle zone più densamente urbanizzate di Roma, ancora si respira un'aria di paese, un desiderio di vivere offrendo ognuno quello che ha.

    Continue Reading

  • Copenhagen Climate Change Conference No-CIE Contest Antonio Salerno Piccinino Narrating Crisis In-Preca Video OccupaRSI OcchiRossi Festival 2009/2010/2011 Stiamo ancora recuperando il materiale dei progetti portati avanti da Occhi Rossi dal […] 0

    Archivio progetti OR. Coming Soon

    Copenhagen Climate Change Conference No-CIE Contest Antonio Salerno Piccinino Narrating Crisis In-Preca Video OccupaRSI OcchiRossi Festival 2009/2010/2011 Stiamo ancora recuperando il materiale dei progetti portati avanti da Occhi Rossi dal […]

    Continue Reading

  • OcchiRossi: Principianti Popolari Outsider della fotografia OcchiRossi è una realtà creativa “allergica” ai “Premi” e alle “Copertine” ma attenta alla gente. Libertà espressiva e collettività sono le parole d’ordine di […] 0

    Casalbertone Report

    OcchiRossi: Principianti Popolari Outsider della fotografia OcchiRossi è una realtà creativa “allergica” ai “Premi” e alle “Copertine” ma attenta alla gente. Libertà espressiva e collettività sono le parole d’ordine di […]

    Continue Reading

  • La concezione del corpo come “tela” sulla quale proiettare mere immagini decorative viene negata e ribaltata: la proiezione diventa il mezzo con il quale poter trasformare il soggetto, il volto, che rimane protagonista. 2 Galleria

    Marsèl. Lady Samsa

    La concezione del corpo come “tela” sulla quale proiettare mere immagini decorative viene negata e ribaltata: la proiezione diventa il mezzo con il quale poter trasformare il soggetto, il volto, che rimane protagonista.

    Continue Reading

  • Da alcuni anni il parco Colle Oppio, di fronte al Colosseo, è diventato un punto d’incontro per alcune comunità sudamericane, specificamente peruviane, boliviane ed ecuatoriane. È stato battezzato, dagli stessi latinoamericani come “La Polverera”. 1 Galleria

    Karla Guajardo Rodriguez. Colle Oppio

    Da alcuni anni il parco Colle Oppio, di fronte al Colosseo, è diventato un punto d’incontro per alcune comunità sudamericane, specificamente peruviane, boliviane ed ecuatoriane. È stato battezzato, dagli stessi latinoamericani come “La Polverera”.

    Continue Reading

  • Rincontrarsi. A metà strada. 3 Galleria

    Valeria Accili. Ciao, come stai?

    Rincontrarsi. A metà strada.

    Continue Reading

  • E’ l’impronta del pugno che avevo allo stomaco quel giorno e del l’aria calda per quella strada di cui non ricordo più il nome. 1 Galleria

    Valentina Dinelli. Madeleine

    E’ l’impronta del pugno che avevo allo stomaco quel giorno e del l’aria calda per quella strada di cui non ricordo più il nome.

    Continue Reading

  • Diario di quattro mesi di passaggio.
Dove non sono più e dove non sono ancora. 1 Galleria

    Martina Sampaolo. A place within the woods

    Diario di quattro mesi di passaggio. Dove non sono più e dove non sono ancora.

    Continue Reading

  • Un viaggio nei balcani, terre ancora segnate da un conflitto recente, volti e paesaggi di popoli fieri delle proprie origini, che stanno costruendo una modernità che lentamente si trasforma. 1 Galleria

    Red. Colori Balcanici

    Un viaggio nei balcani, terre ancora segnate da un conflitto recente, volti e paesaggi di popoli fieri delle proprie origini, che stanno costruendo una modernità che lentamente si trasforma.

    Continue Reading

  • Di solito le grandi cose cominciano così. Non esistono, sono solo una sensazione, un’idea, un sentimento, una promessa latente dentro ognuno di noi e, l’unica cosa che dobbiamo fare, è lasciarle uscire fino a che si convertono in realtà. 1 Galleria

    Valeria Pasqua. Titolo i colori dimenticati

    Di solito le grandi cose cominciano così. Non esistono, sono solo una sensazione, un’idea, un sentimento, una promessa latente dentro ognuno di noi e, l’unica cosa che dobbiamo fare, è lasciarle uscire fino a che si convertono in realtà.

    Continue Reading

  • Gira la ruota della fortuna e giriamo noi, con 4 valige appresso a contenere 30, 40, 50, 80 anni di vita passata tra fasti e malasorte. Ti ritrovi a volte dentro una roulotte. Dopo una vita di viaggi o con una vita davanti ancora tutta da decifrare, c’è chi ha fatto una scelta e chi non ha altro da scegliere. 1 Galleria

    Porco Rosso Avant-Garde. Roulette Roulotte

    Gira la ruota della fortuna e giriamo noi, con 4 valige appresso a contenere 30, 40, 50, 80 anni di vita passata tra fasti e malasorte. Ti ritrovi a volte dentro una roulotte. Dopo una vita di viaggi o con una vita davanti ancora tutta da decifrare, c’è chi ha fatto una scelta e chi non ha altro da scegliere.

    Continue Reading

  • Ti fai la doccia quando ti pare, stendi la lavatrice quando ne hai voglia, ti godi gli angoli domestici assolati, vai al supermercato il mercoledì alle undici di mattina, o prendi un tram semivuoto insieme ai pensionati il giovedì pomeriggio alle quattro. 0 Galleria

    Martina Federico. Quelli che stanno a casa

    Ti fai la doccia quando ti pare, stendi la lavatrice quando ne hai voglia, ti godi gli angoli domestici assolati, vai al supermercato il mercoledì alle undici di mattina, o prendi un tram semivuoto insieme ai pensionati il giovedì pomeriggio alle quattro.

    Continue Reading